venerdì 19 marzo 2010

Adepti G


Mentre scrivevo un capitolo della mia storia dal titolo... BEEEP!... mi sono imbattuto nei Grammer Nazi. G, l'iniziale dei "miei" nazisti, che inizialmente significava altro. Ma da ora in poi sarà G come Grammer!







Chi sono i Grammer Nazi?

1. Chi utilizza la grammatica corretta in ogni momento: online, nelle mail, chat, messaggi istantanei. Un sostenitore della correttezza grammaticale.

2. Chi crede che la grammatica (e l'ortografia) debbano essere usate da tutti.

3. Chi cerca di convincere o costringere gli altri a utilizzare una grammatica e un'ortografia corretta.

4. Chi usa la grammatica e l'ortografia corretta per deridere chi non la conosce; un espositore della superiorità grammaticale.

5. Chi che sostiene la chiarezza linguistica.

6. Riassumento, chi corregge la grammatica ad altri.



Sotto certi aspetti io sono un Nazi. Uno di quelli con la G.
E voi?

2 commenti:

Bookaholic ha detto...

In genere cerco di usare una grammatica corretta in ogni occasione, però non faccio lobby contro chi non la usa ;)

Potrei essere una nazista non estremista, ecco :D

Marco G. ha detto...

... e c'è chi, su faccialibro, crea gruppi Anti-Grammer -.-"

Uno può scrivere come gli pare, ma a volte è proprio difficile decifrare i messaggi in codice di gente childminkia style!