venerdì 17 settembre 2010

Aiuto, un maniaco sessuale!


Si chiama Kaonashi (anche conosciuto come Senza Volto, No Face, ma non sono sicuro si tratti della traduzione letterale). E' uno spirito giapponese che si ciba delle emozioni altrui. E' un personaggio che assieme a tante altre figure della cultura giapponese, popola il lungometraggio animato di Hayao Miyazaki, La città incantata, film del 2001 vincitore di numerosi premi cinematografici, uno dei capolavori sfornati dallo Studio Ghibli.

Sono arrivato a una conclusione: Kaonashi è un maniaco sessuale! Non dice una parola, si nasconde (dietro un mantello e una maschera), compare all'improvviso, mangia la gente, è un mostro, è un tipo sospetto, non si sa mai cosa ha intenzione di fare e, soprattutto, emette un inconfondibile verso, quel "eh... eh... ah... ah" che solo un maniaco sessuale può!

Tutto combacia, è proprio un maniaco.


2 commenti:

Bookaholic ha detto...

Purtroppo è l'unica conclusione logica o.O

Marco Guadalupi ha detto...

Già. Fa paura... Ma non so perché è uno dei miei personaggi preferiti.

...


No, non sono un maniaco come lui!