domenica 7 novembre 2010

Di sogni e desideri




Ho sognato il mio desiderio più grande.

Nel sogno la laguna torna a risplendere.

L'acqua dei canali è azzurra e luminosa: il Riflesso del cielo.

Poi tutto è pronto a svanire. Il sogno si rompe in mille pezzi. Esplode come una vetrata.

E le tenebre colano sul mio sogno e sulla città tutta.

Eccomi nel buio, ancora. E spero.

Spero di ritornare a sognare, quei pochi attimi di luce.

Nessun commento: