mercoledì 5 settembre 2012

DRC - Dark Rock Chronicles, un po' di storia

Un po' di storia, ovvero di che parla Dark Rock Chronicles? Si dice che un buon romanzo si deve poter descrivere in poche righe. Ci provo, vediamo... Ecco: "Un gruppo di ragazzi deve salvare l'amico dalle grinfie e dalle turbe psichiche di un demone molto bizzarro. Per riuscire nell'impresa i DRC sono obbligati a partecipare al leggendario Torneo dei Rock Guerrieri, cruenta competizione tra rockband". 

Descrizione della trama ridotta all'osso, sommaria, ma è per rendere l'idea. Il Torneo non è l'evento cardine - o meglio, non l'unica chiave di lettura, perché paradossalmente in certi punti passa quasi in secondo piano. I DRC ci partecipano per salvare l'amico, Axl, ma tra il dire e il fare succede un vero casino!

Per i ragazzi il Torneo è sempre stato motivo di distrazione, di divertimento sfrenato. Guardare le altre rockband menarsi e far parte del pubblico, al sicuro sugli spalti... Insomma, se la spassavano! Ora invece ci sono dentro e sul palco rischiano grosso.

L'idea di Dark Rock Chronicles è nata quasi tre anni fa dopo aver recupeato un vecchio film intitolato Detroit Rock City, non so se conoscete. La pellicola del 1999, che vi consiglio di vedere, è ispirata alla famossissima canzone dei KISS. La glam band di Paul Stanley compare anche di persona sul finale. Fantastico! Folgorato da questo film e dall'idea di ampliare il concetto di "4 ragazzi disperati che suonano di merda ma lo fanno con l'anima" ho iniziato a buttar giù le prime idee. Se vogliamo il titolo è una mezza citazione, e inizialmente era solo DRC. Il titolo intero è venuto molto dopo, a progetto ultimato, su suggerimento del mio agente letterario. Più in là mi piacerebbe approfondire qualche retroscena sulla realizzazione della storia.

Ma Dark Rock Chronicles non è solo Detroit Rock City e viceversa. Ho giocato con le mie influenze, non solo musicali, facendo sempre attenzione a non abusarne. Infatti oltre al rock sono diversi i riferimenti al genere horror e all’urban fantasy, e il tono generale si caratterizza soprattutto per un’atmosfera da Teen Comedy, mi auguro apprezzabile.
Inoltre la realtà in Dark Rock Chronicles è una realtà fittizia; ripropone lo stile del Rock ‘n’ Roll anni Settanta e Ottanta a cui si mescola la componente fantastica. Tra i protagonisti spiccano anche due personaggi femminili a cui sono molto affezionato, due tipette niente male che sembrano non avere niente in comune eccetto l'essere due ragazze. Ma dei personaggi ne parlerò prossimamente, presentandoli a dovere.

Alla prossima e che l'animaccia del Rock sia sempre con voi!

Nessun commento: